« Indietro

COST Action: "Water isotopes in the critical zone: from groundwater recharge to plant transpiration - WATSON"

giovedì 02 aprile 2020 - 08:38

LA SII ha il piacere di informare che la European Cooperation in Science and Technology (COST) ha appena ammesso a finanziamento una COST Action dal titolo "Water isotopes in the critical zone: from groundwater recharge to plant transpiration -WATSON", coordinata dal Prof. Daniele Penna, Membro del Consiglio Direttivo della Società Idrologica Italiana. Al momento la rete di proponenti  include più di 35 ricercatori da 20 paesi europei, ma la rete si estenderà nelle prossime settimane.

Le tematiche della Action, che partirà presumibilmente in Settembre-Ottobre per una durata di 4 anni, vertono sull'utilizzo degli isotopi stabili di ossigeno e idrogeno in applicazioni idrologiche a scala di bacino idrografico (tempi di transito, percorsi di deflusso, modellazione idrologica...), ecoidrologiche (interazione suolo-vegetazione, variabilità spazio-temporale dell'acqua traspirata), idrogeologiche (ricarica delle falde, tempi di residenza), di ecologia vegetale (uso competitivo delle risorse idriche da parte della vegetazione...). Ci saranno diverse opportunità di coinvolgimento: occasioni di formazione per dottorandi, assegnisti, tecnici (summer school, workshop, training school, con relativi invited speakers), mobilità di personale tra diverse sedi universitarie ed enti di ricerca europei e aziende/enti governativi, incontri con stakeholders (distretti di bacino idrografico, ufficio regionali/nazionali su tema di agricoltura e foreste, parchi nazionali, aziende agricole, aziende forestali, aziende produttrici di bevande, laboratori di analisi, ecc), il tutto sovvenzionato dalla EU. Al momento non c'è ancora nessun canale ufficiale di comunicazione attivo: in caso si è interessati ad essere informati sugli sviluppi futuri potete contattare direttamente il Prof. Daniele Penna (daniele.penna@unifi.it) che sta predisponendo una mailing list di potenziali interessati da tenere aggiornati anche mediante Twitter.

 

Una spiegazione sulle COST Actions è disponibile al seguente link: https://www.cost.eu/cost-actions/what-are-cost-actions/  mentre un Summary della COST Action viene riportato di seguito.

 

Understanding water exchange within the critical zone, i.e.the dynamic skin of the Earth that extends from vegetation canopy to groundwater, is vital for addressing key environmental problems linked to the sustainable management of water resources. The main aim of WATSON is to collect, integrate, and synthesize current interdisciplinary scientific knowledge on the partitioning and mixing of water in the critical zone taking advantage of the unique tracing capability of water isotopes. These efforts will allow going beyond the current fragmented knowledge providing a novel conceptual framework on the interactions between groundwater recharge, soil water storage, and vegetation transpiration useful for water resources management across a variety of climatic settings. The Action activities are based on a network of early career and senior scientists from different complementary disciplines who are experts in the use of water isotopes, and stakeholders from governmental agencies and private companies from 19 COST countries and one Near Neighbour Country. Meetings and training events will involve scientists and water managers, facilitating communication between academia and stakeholders, promoting the transfer of the latest scientific findings, and helping to identify research gaps and management priorities. The ultimate goal of the network is to build capacity in the use of robust isotope approaches for water resource management. The deliverables include practical tools, such as maps of groundwater recharge and water sources used by vegetation in different European regions that will enable the translation of scientific cutting-edge knowledge into tangible recommendations to support European agencies responsible for water management in agroforest systems.

 

Contatto: Prof. Daniele Penna (daniele.penna@unifi.it)